Rechercher des projets européens

Studio di fattibilità per il riutilizzo delle foglie piaggiate di Posidonia Oceanica (L) Delile (PORIME)

Il progetto nasce dalla necessità di trovare una soluzione a due principali problemi proprie delle aree interessate al Programma, caratterizzate dalla esigenza di attuare strategie di sviluppo sostenibile che coniughino le esigenze proprie della offerta turistica con quelle relative alla conservazione e la protezione della ambiente. Il primo problema è rappresentato dalla necessità di liberare le spiagge dalla grande quantità di foglie di Posidonia Oceanica che ogni stagione vi si depositano. Attualmente, le foglie di Posidonia Oceanica vengono trasportate nelle discariche, contribuendo a diminuirne la limitata capienza e facendo sostenere alle nostre comunità costi molto elevati. Per il completamento degli studi di progettazione è stata privilegiata la linea di ricerca che prevede l'utilizzo dei pellets o della triturazione delle foglie in prodotti per l'edilizia.Il secondo problema cui è necessario trovare una soluzione riguarda la erosione costiera che sta interessando i nostri litorali. Tale erosione è causata anche dalla arretramento, indotto da stress ambientale, delle praterie di Posidonia Oceanica che si trovano sui fondali marini prospicienti le zone costiere. Per questo motivo il progetto ha come obiettivo la messa a punto di una metodologia di facile applicazione e sicura affidabilità atta a valutare il grado di stress ambientale, indotto da attività antropiche, in una area dove esistono praterie di Posidonia Oceanica

Coordinateur

Details

  • 39.3%   134 537,97
  • 2000 - 2006 Islands (IT-FR)
  • Projet sur KEEP platform

2 Participants partenaires